Curriculum di Botanica

Responsabile: Prof.ssa Maria Maddalena Altamura

Il Curriculum di “Botanica ” si propone di offrire una preparazione di eccellenza in molteplici settori della Biologia Vegetale, coprendo ricerche che vanno dall´innovazione biotecnologica, alla salute umana, alla patologia vegetale, alla biosistematica di vegetali attuali e fossili. E’ idoneo alla preparazione di biologi ambientali capaci di studiare i vegetali a tutti i livelli di organizzazione ed il loro divenire. Conferisce conoscenze sulle modalità di acquisizione di capacità specializzate da parte di cellule, tessuti ed organi. Studia il fitorimedio e la relazione con lo sviluppo della pianta. Il Curriculum affronta anche tematiche di Biosistematica dei vegetali, loro evoluzione ed affinità; sistemi tassonomici e loro uso per ricostruzioni biogeografiche; analisi floristica, corologica, cenologica, biologico-riproduttiva, popolazionistica, paleobotanica, palinologica, morfo-anatomica, cito-genetica e fitochimica con finalità sistematiche e di conservazione della biodiversità. Il Curriculum fornisce inoltre conoscenze sulle malattie delle piante e sui prodotti vegetali accumulati in seguito a stress biotici (virus, procarioti, funghi, fanerogame parassite) ed abiotici e svolge indagini morfo-funzionali e molecolari sui meccanismi di resistenza delle piante, incluse strategie e tecniche di difesa compatibili con l'ambiente. Vengono sviluppati studi su farmaci di origine naturale con competenze orientate in campo botanico-farmaceutico ed applicativo. Vengono condotte indagini su prodotti biologicamente attivi ottenibili da fonti rinnovabili, anche mediante processi biotecnologici. Le diverse fasi di apprendimento prevedono un percorso comune di formazione teorico-pratico, affiancato da trattazioni a carattere specialistico in relazione alla specifica problematica di ricerca sviluppata dal dottorando. Il Curriculum prepara ricercatori qualificati in diversi campi della Botanica in grado di lavorare in autonomia e di gestire ricerche innovative per aziende e per istituzioni accademiche, scientifiche e tecnologiche, nazionali ed internazionali.

 

Tematiche di ricerca

  • Differenziamento e morfogenesi delle piante e nei sistemi in vitro
  • Sistematica e distribuzione di briofite e piante vascolari
  • Paleobotanica del Quaternario e Archeobotanica
  • Conservazione ex situ della biodiversità vegetale
  • Sicurezza in ambito alimentare: prevenzione, detossificazione e rilevamento di contaminazioni chimiche e microbiologiche
  • Patologia Vegetale
  • I funghi e il loro potenziale nel biorimedio di elementi potenzialmente tossici.
  • Fitorimedio in piante modello iperaccumulatrici ed in piante di interesse agro-alimentare
  • Metabolismo secondario in planta ed in sistemi in vitro
  • Molecole bioattive ed applicazioni in campo alimentare, nutraceutico, cosmetico e farmacologico
  • Nanobiotecnologie come nuova strategia nella difesa dai patogeni delle piante e per l’ottenimento di prodotti agroalimentari privi di residui di pesticidi e/o contaminanti.

 

Docenti di Riferimento

  • Abbate Giovanna
  • Altamura Maria Maddalena
  • Attorre Fabio
  • Brandizzi Federica
  • Falasca Giuseppina
  • Fattorini Laura
  • Iberite Mauro
  • Magri Donatella
  • Nicoletti Marcello
  • Pasqua Gabriella
  • Persiani Anna Maria
  • Reverberi Massimo
  • Riemann Michael
  • Serafini Mauro
  • Valletta Alessio